LUNEDì 14 Ottobre 2019 - Aggiornato alle 14:53

Home » » Tarquinia come Monaco: via all’Oktoberfest

 

Tarquinia come Monaco: via all’Oktoberfest

L’EVENTO Due weekend dove la birra sarà protagonista con la musica di grande livello
L’evento è organizzato dal Ditirambo in collaborazione con Pro Tarquinia, Pro loco e Comuni

TARQUINIA- Fiumi di birra come a Monaco. A Tarquinia si accende l’Oktoberfest. Stinchi di maiale, pollo, hamburger e wurstel (tedeschi naturalmente), pane nero di segale: un accompagnamento perfetto per la birra, vera protagonista di un evento in cui non mancherà la musica di grande livello. Da Federico Poggipollini e Ivano Zanotti, rispettivamente chitarrista ufficiale e attuale batterista di Ligabue ad Andrea Braido, Maurizio Solieri e Claudio Golinelli, storici musicisti che hanno accompagnato Vasco
Rossi nei suoi più grandi ed importanti concerti con la new entry di Andrea Innesto. E poi la comicità trascinante di Geppo. Senza dimenticare i dj di Radio Dimensione Roma che accompagneranno i visitatori sino a notte fonda. Dopo il successo delle prime sette edizioni torna Oktoberfest e lo fa con tantissime novità. Saranno due i fine settimana interessati, oggi e domani ed il 27 e 28 settembre: due weekend in cui giovani e non, potranno passare serate veramente indimenticabili. Ad organizzare l’evento come sempre lo staff del Ditirambo in collaborazione con la Pro Tarquinia, i Comuni di Tarquinia e di Allumiere e la Pro Loco di Tarquinia e di Monteromano. La manifestazione, ubicata nel piazzale antistante al Ditirambo, proseguirà fino a tarda notte. Si parte oggi con il Geppo show e le sue trascinanti gag durante la cena per proseguire con gli Audio Magazine e la voce di Andrea Cardillo, chi non ricorda la canzone “Ma dai”. Si prosegue la sera successiva con i Secondo Tempo cover band di Ligabue, insieme a tutti i musicisti che accompagnano il grande cantante romagnolo. Si riparte poi la settimana successiva e precisamente venerdì 27 settembre con “The Beaters”, cover band dei Beatles nata nel 2005 con oltre 600 concerti in Italia ed in Europa all’attivo. Grande chiusura sabato 28 settembre con i Doppio Senso, che festeggeranno il loro decennale sul palco. La tribute band di Vasco Rossi sarà affiancata da Claudio Golinelli detto “Il gallo” bassista di Vasco e da Maurizio Solieri e Andrea Braido e Andrea Innesto. Dopo i live tutte le sere i dj di Rds capeggiati da Arturo Jkay Arturi ed Ignazio Failla, chi non lo conosce, per la sua sveglia dei gladiatori. Una tradizione quella tutta tarquiniese che ricalca la festa più famosa di Germania che ha già spento oltre 200 candeline. Insomma non resta che calarsi nelle atmosfere magiche tedesche e provare a rivivere a Tarquinia un piccolo ma grande Oktoberfest, condito da musica davvero eccezionale.
 

(20 Set 2019 - Ore 07:19)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Miasmi al Miami, il comitato di quartiere incontra l'Assessore

    10 Ott 2019 - Riunione nei giorni scorsi a palazzo Falcone per discutere della problematica che affligge i residenti da anni. Lo scorso anno era stato presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia. Ieri diverse le zone della città colpite dalla puzza di bruciato. Cerreto avvolto da una cappa di fumo. Odore acre avvertito fino a Valcanneto

  • Torna la “Marcia degli alberi”

    09 Ott 2019 - Il corteo sfilerà domenica mattina per alcune vie della città fino a raggiungere i giardini di via Firenze. Sabato in piazza Rossellini al via la seconda edizione di “Adotta e cresci una quercia”

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy