Home » » Tarquinia, alfabetizzazione digitale al Sacconi

 

Tarquinia, alfabetizzazione digitale al Sacconi

EU CODE WEEK Partita la programmazione voluta dalla Commissione Europea: si protrarrà fino al 20
Alfabetizzazione digitale al Sacconi
Studenti dai 3 ai 14 anni coinvolti in attività di pensiero computazionale

TARQUINIA - È partita sabato e si protrarrà fino al 20 ottobre l’edizione 2019 della settimana della programmazione EU Code Week, voluta dalla Commissione Europea a partire dal 2013, per stimolare i ragazzi delle scuole comunitarie ad approcciare l’alfabetizzazione digitale e la programmazione in modo divertente e coinvolgente. L’istituto comprensivo Ettore Sacconi si è fatto trovare anche quest’anno preparato. L’Italia è uno dei paesi più attivi nell’organizzazione di attività ed eventi ed anche per questa edizione l’Istituto Comprensivo Ettore Sacconi, grazie alla tenacia della dirigente scolastica professoressa Dilva Boem e all’impegno e all’intraprendenza dei docenti, ha infatti scelto di essere parte attiva di questa grande rivoluzione, coinvolgendo gli alunni dai 3 ai 14 anni in numerose e innovative attività di pensiero computazionale. L’insegnante Antonella Rosati, leading teacher per Ecw e referente del progetto spiega le finalità: <Gli studenti di oggi sono già generalmente utenti tecnologici esperti, quello che occorre loro non è imparare a usare un dispositivo hi-tech, ma che cosa c’è dietro, come si compone l’immagine visualizzata sullo schermo del loro smartphone, qual è il ruolo dell’Intelligenza artificiale nei prodotti che usano quotidianamente, come si programmano gli strumenti tecnologici e chi lo fa”. “Proprio per questo, - spiega l’insegnante - accanto alle tradizionali proposte unplugged, compaiono per la prima volta anche semplici attività di robotica educativa che prevedono l’utilizzo di robot e la programmazione degli stessi tramite app dedicate e tablet, oppure l’uso e la decodifica di qr-code tramite smartphone, la trasformazione di immagini utilizzando i pixel con la piattaforma zaplycode e tanto altro. La EU Code Week serve proprio a questo: a imparare a dare istruzioni ad un robot, analizzare dati con strumenti facili da usare, creare semplici programmi. Le attività proposte danno agli studenti la possibilità di esprimersi permettendo loro di creare contenuti e non solo di fruirne, sfruttare e praticare molti concetti matematici ed avviare all’ arte del problem solving’”. E’ un’opportunità, dunque, che permette agli alunni di perseguire obiettivi di apprendimento basato su scelte e decisioni, abituandoli ad usare il pensiero in modo critico. La dirigente scolastica Dilva Boem sottolinea che “il pensiero computazionale è un nuovo tipo di alfabetizzazione e sarà importante nei lavori del futuro, per questo è fondamentale che la scuola offra la possibilità di sperimentare e praticare questo tipo di attività che, inoltre, favoriscono anche il lavoro di squadra e stimolano la collaborazione con gli altri. E’ il segnale che il nostro Istituto è attivamente impegnato sul fronte dell’imparare ad imparare inteso come abilità di organizzare il proprio apprendimento sia individualmente che in gruppo e che la nostra voglia di “bring ideas to life” non si esaurisce. Buona Europe Code Week a tutti alunni e docenti”.
 

(08 Ott 2019 - Ore 06:44)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Miasmi al Miami, il comitato di quartiere incontra l'Assessore

    10 Ott 2019 - Riunione nei giorni scorsi a palazzo Falcone per discutere della problematica che affligge i residenti da anni. Lo scorso anno era stato presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia. Ieri diverse le zone della città colpite dalla puzza di bruciato. Cerreto avvolto da una cappa di fumo. Odore acre avvertito fino a Valcanneto

  • Torna la “Marcia degli alberi”

    09 Ott 2019 - Il corteo sfilerà domenica mattina per alcune vie della città fino a raggiungere i giardini di via Firenze. Sabato in piazza Rossellini al via la seconda edizione di “Adotta e cresci una quercia”

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy