Home » » Sport e alimentazione, un binomio per la prevenzione

 

Sport e alimentazione, un binomio per la prevenzione

Una dieta sana e equilibrata e un valido e continuo programma motorio aumentano il benessere e migliorano la salute

\LeGli sportivi praticanti, dallo sportivo amatoriale fino all’atleta di vertice, rappresentano una consistente fetta della popolazione che tutta la comunità scientifica si spende per incrementare consapevole della stretta relazione tra abitudini alimentari sbagliate e sedentarietà con le patologie che più affliggono le cosiddette “società del benessere” (obesità, diabete, ipertensione, malattie cardiovascolari ecc.)e del ruolo di prevenzione del binomio alimentazione-sport. Cresce, di conseguenza, la necessità di conoscere ed apprendere in modo chiaro e corretto i principi di un’alimentazione sana ed equilibrata che, affiancata ad un valido e continuo programma motorio, costituiscono uno straordinario strumento per il benessere in generale e la tutela dello stato di salute nel tempo. Le speculazioni commerciali, le mode e la scarsa cultura nutrizionale hanno creato il caos di nozioni e pratiche fuorvianti spesso dannose (abuso d’integratori, eccessi proteici ingiustificati ecc.) che disorientano e influenzano negativamente lo sportivo. E’ proprio per evitare questo che le varie federazioni sportive, alcune già attive da questo punto di vista, devono avvalersi della collaborazione dei nutrizionisti (medici specialisti in scienza dell’alimentazione e laureati in dietistica) per l’aspetto che riguarda l’alimentazione poichè prova di professionalità ed etica nei vari circoli sportivi distribuiti sul territorio non è solo l’adeguata preparazione degli istruttori per l’insegnamento delle varie discipline sportive, ma anche il ricorso a personale altrettanto esperto e preparato per l’aspetto nutrizionale.
E’ scientificamente accertato che solo uno stato di salute ottimale garantisce la massima espressione delle potenzialità fisiche ed atletiche di un individuo e la nutrizione applicata allo sport sottolinea il ruolo fondamentale dell’alimentazione bilanciata per promuovere e migliorare lo stato di benessere generale togliendo legittimità a tutti quei regimi nutrizionali bizzarri e fantasiosi, spesso anche nocivi, che tradizionalmente vengono proposti agli sportivi da personale non adeguatamente preparato in campo nutrizionale. Va sottolineato che nell’alimentazione dello sportivo, di livello e non, valgono le stesse regole di tutta la popolazione: varietà delle scelte alimentari, adeguatezza degli introiti, giusta proporzionalità dei nutrienti, idonea distribuzione delle razioni alimentari nell’arco della giornata bere adeguatamente e soprattutto acqua. E’ proprio la dieta durante l’allenamento e cioè il programma alimentare abituale che influenza positivamente la forma fisica e la performance mentre gli accorgimenti speciali della dieta per la gara, prima e dopo la competizione, devono essere adottati solo per brevi periodi. Perciò essendo la nutrizione e l’attività sportiva i due aspetti fondamentali della salute umana devono necessariamente essere entrambi affidati a figure professionali competenti, nel rispetto dei reciprochi ruoli e senza assurde e dannose interferenze.

Dr.sse Simona Morini e Sabrina Barchesi
Servizio Dietetico Ospedale San Paolo di Civitavecchia

(08 Apr 2011)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Archivio PDF

LA PROVINCIATV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Miasmi al Miami, il comitato di quartiere incontra l'Assessore

    10 Ott 2019 - Riunione nei giorni scorsi a palazzo Falcone per discutere della problematica che affligge i residenti da anni. Lo scorso anno era stato presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia. Ieri diverse le zone della città colpite dalla puzza di bruciato. Cerreto avvolto da una cappa di fumo. Odore acre avvertito fino a Valcanneto

  • Torna la “Marcia degli alberi”

    09 Ott 2019 - Il corteo sfilerà domenica mattina per alcune vie della città fino a raggiungere i giardini di via Firenze. Sabato in piazza Rossellini al via la seconda edizione di “Adotta e cresci una quercia”

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy