VENERDì 22 Giugno 2018 - Aggiornato alle 23:22

Home » » Nicosia, colti nella flagranza del reato di ricettazione e denunciati in stato di libertà due catanesi

 

Nicosia, colti nella flagranza del reato di ricettazione e denunciati in stato di libertà due catanesi

ENNA - Nella giornata del 22 maggio, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e  alla repressione dei reati in genere, gli uomini del locale Commissariato di P.S. notavano due persone in atteggiamento sospetto a bordo di un‘auto di grossa cilindrata, segnalate da alcuni nicosiani come intente a contrattare la vendita di merce di vario tipo. Nell’immediatezza, si procedeva ad un controllo di polizia sulle persone, esteso poi all’autovettura; dei due soggetti indentificati, uno risultava avere dei precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.
Durante l’espletamento della perquisizione del messo si rinveniva merce di provenienza sospetta. 

 


NESSUNA RISPOSTA CONVINCENTE ALLE DOMANDE DEGLI AGENTI 

 

Interrogati sul punto, i due soggetti non riuscivano a fornire giustificazioni riguardanti il possesso, risultando privi di licenza a vendere e/o di qualsivoglia documentazione attestante la lecita provenienza della merce stessa.
(Agg. 24/5 ore 20,51)

 

SEQUESTRATA LA MERCE DI PRESUNTA PROVENIENZA FURTIVA

Tra il materiale che veniva sottoposto a sequestro vi era nello specifico un generatore di corrente, una valigetta contenente posateria in acciaio inox, quattro batterie di pentole e una macchina impastatrice .
A seguito dell’attività di polizia giudiziaria, D.V. e N.S., provenienti entrambi dal catanese, venivano deferiti in stato di libertà all’A.G. competente per il reato di ricettazione in concorso.  
Ancora una volta, una diuturna e puntuale attività di controllo del territorio ha permesso di contrastare un possibile radicamento di attività criminali da parte di soggetti estranei alla comunità nicosiana.  (Agg. 24/5 ore 21,05)

(24 May 2018 - Ore 20:43)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • Evitato un disastro ambientale

    20 Giu 2018 - Assovoce in pattugliamento antincendio interviene tempestivamente su una discarica abusiva a Monte Abatone data alle fiamme. Il presidente Giuseppe del Regno: « E’ intervenuta la Polizia locale, la Asl  e i Carabinieri forestali; chiesto anche l’ausilio delle guardie ecozoofile per la presenza di animali vivi minacciati dal rogo» VIDEO

  • Rifiuti abbandonati, arriva Ecopoint

    18 Giu 2018 - Con l'app i cittadini potranno segnalare la presenza di discariche abusive e monitorare lo stato di avanzamento della segnalazione fino alla chiusura della pratica. VIDEO1 VIDEO2

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy