MARTEDì 26 Settembre 2017 - Aggiornato alle 21:38

Home » » Ladispoli, aperta un’indagine sullo stadio "Angelo Sale"

 

Ladispoli, aperta un’indagine sullo stadio "Angelo Sale"

Piove negli spogliatoi del nuovo impianto sportivo comunale

LADISPOLI - Brutta sorpresa domenica mattina per i dirigenti della U.S. Ladispoli che hanno in gestione il nuovo stadio di "Angelo Sale". L’acqua caduta è infatti entrata negli spogliatoi ed in altri locali tecnici dell’impianto rilasciato solo pochi mesi fa.

Sul posto sono accorsi sia il sindaco Alessandro Grando che gli assessori Perretta e Milani. L’acqua non è entrata da terra, bensì dall’alto, dalla copertura dello stadio, lasciando presagire a qualche lavoro non svolto a regola d’arte.

Si tratta dell’ennesimo episodio nefasto circa il nuovo stadio. Una storia travagliata che ha visto due appalti di realizzazione e poi l’inchiesta della magistratura, che ha fatto scattare le manette ad imprenditori e funzionari. Ora si scopre che i lavori potrebbero non essere svolti correttamente.

Il sindaco Grando avrebbe nell’immediato avvisato l’Arch. Silvi, responsabile del settore, per accertare quanto accaduto ed appurare, cosa molto probabile, se i danni sono dovuti al mancato rispetto di qualche aspetto tecnico. L’obiettivo è quello di far intervenire in garanzia la ditta che ha svolto l’appalto.

Resta inoltre un nodo aperto, messo in luce da questo episodio. La struttura non risulterebbe ancora collaudata e la sua agibilità è stata data lo scorso 22 giugno dall’ex sindaco Paliotta per decreto. Un fatto che potrebbe far discutere non poco.

"Quello che è accaduto ieri nel nuovo stadio di calcio di Ladispoli è inammissibile. Un’opera pubblica costata circa due milioni di euro dei contribuenti non può allagarsi alla prima forte pioggia autunnale".

Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che l’amministrazione comunale ha avviato una accurata inchiesta per scoprire le ragioni che nella giornata di ieri hanno provocato l’allagamento degli spogliatoi e di altri locali tecnici dello stadio Angelo Sale.

"Oggi pomeriggio – prosegue Grando – i tecnici del comune, insieme all’assessore ai lavori pubblici Veronica De Santis, effettueranno un accurato controllo dell’impianto sportivo per verificare altre infiltrazioni ed accertare cosa sia accaduto. Andremo fino in fondo a questa storia, lo stadio è stato inaugurato poco tempo fa e non può essere un colabrodo. Se emergessero carenze nella costruzione dell’impianto ed in particolare delle opere di impermeabilizzazione della struttura da cui è penetrata l’acqua piovana, chiameremo la ditta costruttrice alle proprie responsabilità. Il tempo dello spreco di denaro pubblico è finito".

Il sindaco Grando, che nella giornata di ieri è accorso allo stadio per verificare la situazione, ha colto l’occasione per ringraziare la protezione civile, la polizia locale, i dipendenti comunali e quelli della Flavia servizi e tutti i cittadini di Ladispoli che hanno collaborato per tamponare le emergenze causate dalla forte ondata di maltempo su tutto il territorio.

(11 Set 2017 - Ore 19:50)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

I girasoli (foto Giovanni Canu)

Civitavecchia, L'occhio

Sunset ring (foto Fabrizio Aloisi)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy