VENERDì 22 Settembre 2017 - Aggiornato alle 22:52

Home » » Intesa per il controllo e la gestione delle emergenze sanitarie e ambientali

 

Intesa per il controllo e la gestione delle emergenze sanitarie e ambientali

Accordo tra Asl, Vigili del fuoco, Arpa Lazio, Istituto zooprofilattico e Ares 118. La sigla avverrà domani  

TARQUINIA - Domani la Asl di Viterbo, il Comando dei Vigili del fuoco della provincia di Viterbo, Arpa Lazio, Istituto Zooprofilattico sperimentale della Toscana e del Lazio e Ares 118 sigleranno un protocollo di intesa per la gestione e il controllo delle emergenze sanitarie e ambientali. La firma del documento avverrà all’interno dell’incontro "Interventi in emergenza. Un impegno comune per la salute e la tutela del territorio" che si svolgerà a Viterbo, presso il Centro culturale di Valle Faul, a partire dalle 16,30. All’iniziativa parteciperanno il sottosegretario del ministero dell’Interno, Gianpiero Bocci, e il responsabile della Cabina di regia del servizio sanitario regionale, Alessio D’Amato, oltre ai rappresentanti delle 60 amministrazioni comunali della Tuscia, ai quali sarà consegnato il protocollo che definisce ruoli e competenze deicinque enti firmatari. Sono questi i soggetti che vengono chiamati ad intervenire per garantire ai cittadini la salute e la sicurezza durante gli eventi avversi di natura ambientale, come gli incendi, i terremoti, le inondazioni e in ogni occasione di eventi meteorologici estremi. Il convegno "Interventi in emergenza" nasce dalla necessità di garantire una doverosa comunicazione agli amministratori locali del Viterbese e a tutti gli organi preposti alla tutela della salute, in quanto essere in possesso delle corrette informazione sulla gestione del rischio è un fattore determinante per coloro che hanno la responsabilità della salute pubblica sul territorio. I relatori, e con loro i rappresentanti delle Istituzioni, affronteranno la tematica della prevenzione dei rischi per la salute, con la loro esperienza sul campo, come contributo all’avvio di un percorso di pianificazione della prevenzione sanitaria, basato sulla piena sinergia tra gli Enti, che si sostituisca alla sola gestione delle emergenze. Il programma del pomeriggio, dopo i saluti delle autorità, prevede un intervento del responsabile della Cabina di regia del servizio sanitario della Regione Lazio, Alessio D’Amato, sul ruolo strategico del coordinamento nella gestione delle emergenze ambientali. Di seguito una sessione di lavoro incentrata sugli "Interventi di soccorso in presenza di materiali pericolosi. L’esempio dei materiali contenenti amianto" e la tavola rotonda "La prevenzione nelle emergenze sanitarie e ambientali: il protocollo d’intesa"alla quale parteciperanno tutti i rappresentanti dell’accordo interistituzionale. Le conclusioni saranno tratte dal sottosegretario del ministero dell’Interno, Gianpiero Bocci. Modereranno l’incontro il direttore generale della Asl, Daniela Donetti, e il comandante

provinciale dei Vigili del fuoco, Giuseppe Paduano.

(12 Lug 2017 - Ore 06:49)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Due nel blu (foto Angela Pierucci)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • "Gli addetti al servizio superiori al previsto"

    19 Set 2017 - AMBIENTE. Quanto afferma la Camassambiente in una nota inviata all’ufficio competente del comune di Cerveteri. L’azienda  giustifica così il mancato rinnovo contrattuale ai lavoratori assunti per esigenze estive. La città rimane comunque sporca e non si fa attenzione al rispetto del disciplinare tecnico sottoscritto

  • Arpa: "Migliora l’aria della città"

    18 Set 2017 - Dalle osservazioni effettuate dal 4 al 10 settembre risultano nei limiti le sostanze inquinanti. Buono anche il riscontro relativo alle polveri sottili e al monossido di carbonio. Molto significativo secondo i dati dell’agenzia regionale per la protezione ambientale il dato relativo all’ozono 

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy