Home » Conclusi con successo i progetti Erasmus+ del Cardarelli di Tarquinia

 

Conclusi con successo i progetti Erasmus+ del Cardarelli di Tarquinia

TARQUINIA - Dal 22 al 26 settembre 2018 si è svolto nella cittadina di Jasło, in Polonia, l'incontro conclusivo del progetto europeo "Enhancing Literacy basIc skills and fighting dropOutwith cross-curricular Theatrical experiential learning", che per due anni ha impegnato docenti e studenti dell'Istituto "V. Cardarelli" di Tarquinia. (agg. 10/10 ore 8.04) segue

IL PROGETTO. Il progetto, conosciuto con l'acronimo ”Eliot” e finanziato dall’Unione Europea nell’ambito dei progetti Erasmus+, ha coinvolto 7 nazioni europee: Regno Unito, Grecia, Polonia, Ungheria, Portogallo, Olanda ed Italia, quest’ultima capofila del progetto.

L’istituto ”V.Cardarelli”, presente in Polonia con le prof.sse Carla Prioreschi e Milena Ferru, durante i due anni di durata delle attività, ha guidato gli  incontri  effettuati nelle varie nazioni aderenti all'iniziativa.  

Durante i TPM (Transnational Project Meeting) i partner hanno discusso dell'organizzazione e implementazione delle attività da svolgere localmente presso le varie istituzioni nazionali, mentre durante le mobilità, cui hanno partecipato anche diversi alunni selezionati da ogni nazione, i gruppi transnazionali hanno presentato i propri lavori e poi rielaborato e drammatizzato i contenuti studiati. 

Ridurre la dispersione e l'abbandono scolastico, potenziare le abilità di base, migliorare l'inclusione,  sono state le finalità principali del progetto, perseguite attraverso la creazione di sei unità didattiche relative a materie già presenti nei curricola dell' istituto, e di un role play sull'attività legislativa del Parlamento Europeo. (agg. 10/10 ore 8.30)

I RISULTATI. Dal meeting conclusivo è emersa una valutazione globalmente positiva del progetto, sicuramente impegnativo ma gratificante per gli alunni che hanno potuto migliorare le proprie competenze linguistiche in inglese (lingua di lavoro del progetto), apprezzare l'accoglienza e il calore delle famiglie ospitanti, conoscere culture ed abitudini diverse dalle proprie, sperimentare nuovi strumenti informatici per comunicare e presentare i propri lavori. 

I docenti dei Paesi partner hanno apprezzato il coordinamento del team italiano, il supporto costante fornito loro nell' organizzare le unità didattiche, la guida fornita nell'implementazione dei lavori e nelle scadenze da rispettare. (Agg. 10/10 ore 9)

 

 

(10 Ott 2018 - Ore 08:04)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

  • Luci e ombre della Multiservizi

    15 Dic 2018 - Al conseguimento di utili si contrappone il disagio delle maestranze delle farmacie comunali. Da tempo lamentano condizioni di lavoro gravato da turni impossibili a causa di personale licenziato o pensionato che non è stato mai reintegrato; tagli persino sui buoni pasto e mancato riconoscimento dei premi di produzione   

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy