Home » » Come debellare il disturbo cutaneo più diffuso in Italia: cause e rimedi per la forfora

 

Come debellare il disturbo cutaneo più diffuso in Italia: cause e rimedi per la forfora

ROMA - Non esiste al mondo un problema imbarazzante tanto quanto la forfora, ovvero quella patologia che causa il distacco delle scaglie biancastre di pelle dal cuoio capelluto, le quali finiscono ovviamente per depositarsi sui nostri vestiti con nostro grande dispiacere. Si tratta, nello specifico, di una desquamazione della cute della testa che può dipendere da una moltitudine di cause diverse, e che rappresenta fuori da ogni dubbio uno dei disturbi più diffusi nel nostro Paese: al punto che sono circa 3 milioni gli italiani che ogni mese cercano su Google come eliminare la forfora per porre fine a questa situazione così fastidiosa e poco gradevole. Ma quali sono le cause della forfora? E quali i rimedi?

Forfora: tipologie, cause e rimedi

Intanto, prima di passare alle cause e alle soluzioni, bisogna chiarire che esistono ben due tipologie di forfora: la prima è la forfora grassa, mentre la seconda è nota come forfora secca. Nel caso della forfora grassa, questa condizione è causata da uno squilibrio nella produzione sebacea, che finisce per ricoprire capelli e cuoio capelluto: spesso la forfora grassa è una vistosa controindicazione legata alla dermatite seborroica, dunque in tal caso risulta essere più difficile da sconfiggere. Come fare? Meglio rivolgersi ad un dermatologo esperto, che potrà dirvi come curare la dermatosi del cuoio capelluto e dunque come ridurre al minimo sindacale il distacco delle scaglie, dovute allo stato infiammatorio della pelle. Per quanto concerne la forfora secca, invece, ci troviamo di fronte ad una condizione molto comune ma anche molto semplice da curare, dato che per debellarla basta utilizzare dei prodotti più specifici e più delicati. Gli shampoo antiforfora specifici per forfora secca, come quelli prodotti da Eucerin, sono una efficace soluzione per eliminare il problema con poche applicazioni del prodotto.

Altri fattori importanti per curare la forfora

L’igiene ha un’importanza enorme per la cura della forfora: nonostante questo problema non sempre dipenda dalla pulizia, come ad esempio nel caso delle dermatiti seborroiche, l’ aspetto della cura personale diminuisce sensibilmente il rischio di cadere vittime della forfora, in quanto la cute della testa può idratarsi maggiormente e quindi regolare meglio il sebo. Anche l’alimentazione conta tantissimo se parliamo di forfora: questo perché una dieta poco intelligente può causare quegli squilibri a livello di sostanze tali da impoverire il film protettivo del cuoio capelluto. Per questo è sempre meglio abbondare di verdure e di frutta, di pesce e di tutti quegli alimenti contenenti zinco, selenio, vitamine e proteine vegetali. E mai fare diete rigide, perché le carenze alimentari favoriscono la forfora.

(11 Set 2017 - Ore 20:33)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.
Civitavecchia, L'occhio

Pink (foto Giovanni Canu)

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy