GIOVEDì 21 Settembre 2017 - Aggiornato alle 21:45

Home » » Bando Variante Cimina Via Francigena, termine prorogato al 15 settembre

 

Bando Variante Cimina Via Francigena, termine prorogato al 15 settembre

Il progetto riguarda i comuni di Caprarola, Ronciglione e Carbognano ed è rivolto agli studenti di architettura, ingegneria e design    

RONCIGLIONE - Prorogato al 15 settembre 2017 il termine per l'iscrizione al bando regionale per la “Valorizzazione e promozione turistica dei borghi del Lazio da parte dei Comuni” (DGR n. 771 del 14 dicembre 2016) attraverso cui è finanziato il progetto “I Territori della Variante Cimina della Via Francigena”. Beneficiari i Comuni di Caprarola (capofila), Ronciglione e Carbognano. La data di consegna degli elaborati resta inalterata al 21 settembre.
Il concorso di idee è riservato agli studenti universitari di architettura, ingegneria e scuole di design, sia pubbliche sia private, e a tutti i giovani professionisti, architetti e ingegneri dell’Unione Europea di età inferiore ad anni 35 alla data di scadenza del bando. 

Oggetto del bando è la progettazione di due elementi di arredo esterno - un totem informativo segnaletico e multiuso e un distributore di bottigliette d’acqua a tipologia libera - le cui fattezze siano integrate tra loro e con il contesto ed essere evocative dei luoghi. I materiali utilizzati devono essere duraturi e ben inseriti cromaticamente in un contesto ambientale e paesaggistico di grande valore. Particolare risalto viene dato alla capacità di saper integrare elementi hi-tech con la tradizione artigiana. Ciascuno di questi elementi sarà posizionato nel territorio dei comuni coinvolti nel progetto finanziato, lungo il percorso della Variante Cimina della Via Francigena. L’obiettivo è quello di caratterizzare il percorso e assicurare ai camminatori una maggiore fruibilità del territorio, anche dal punto di vista dell’approvvigionamento idrico, problematica più volte sollevata degli escursionisti e punto debole della Variante Cimina della Via Francigena che fa sì che a questo tratto ne vengano preferiti altri più attrezzati. La partecipazione è ammessa sia in forma singola sia in forma di raggruppamento.

Le domande di partecipazione dovranno essere spedite al coordinatore del progetto, l’associazione culturale Variante Cimina della via Francigena, all’indirizzo info@varianteciminadellafrancigena.it entro e non oltre il 15 settembre 2017, mentre gli elaborati grafici e documenti di progetto dovranno pervenire al medesimo indirizzo, entro il 21 settembre 2017. Allo stesso indirizzo si può richiedere copia del concorso di idee e tutte le altre informazioni. Una giuria composta da autorevoli esponenti del design, dell’architettura e dell’ingegneria e da rappresentante delle istituzioni coinvolte, selezionerà il progetto vincitore a cui verrà assegnato un premio in denaro di euro 700 lordi.

La scelta di bandire un concorso di idee nasce dall’esigenza di coinvolgere e valorizzare l’attività di studenti e giovani talenti nel campo del design, dell’architettura e dell’ingegneria e di stimolare, al contempo, le imprese operanti nel campo dell’arredo urbano nella produzione di prodotti innovativi e caratterizzati da requisisti di sostenibilità ambientale. Per rafforzare il coinvolgimento dei territori, a conclusione del concorso, i Comuni promotori realizzeranno una mostra di tutti i lavori proposti che consentirà anche alla cittadinanza di conoscerli e di visionarli.

 

(22 Ago 2017 - Ore 12:54)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

  • "Gli addetti al servizio superiori al previsto"

    19 Set 2017 - AMBIENTE. Quanto afferma la Camassambiente in una nota inviata all’ufficio competente del comune di Cerveteri. L’azienda  giustifica così il mancato rinnovo contrattuale ai lavoratori assunti per esigenze estive. La città rimane comunque sporca e non si fa attenzione al rispetto del disciplinare tecnico sottoscritto

  • Arpa: "Migliora l’aria della città"

    18 Set 2017 - Dalle osservazioni effettuate dal 4 al 10 settembre risultano nei limiti le sostanze inquinanti. Buono anche il riscontro relativo alle polveri sottili e al monossido di carbonio. Molto significativo secondo i dati dell’agenzia regionale per la protezione ambientale il dato relativo all’ozono 

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005

Quotidiano telematico fondato nel 1999 - Editore SEAPRESS srl, c.f. 06832231002
Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471
Direttore responsabile Massimiliano Grasso - © Copyright 1999-2017 SEAPRESS - Privacy Policy