Home » » Assotir, Donati: “Delusi dalla mancanza di risposte”

 

Assotir, Donati: “Delusi dalla mancanza di risposte”

L’associazione di categoria fa un bilancio dell’anno passato ed evidenzia tre grandi problematiche come la carenza di organico nell’Ufficio Dogane, l’assenza di impegno concreto da parte di Adsp ed il comportamento della compagnia Maersk. Loffarelli: “Per il piano distribuzione stiamo aspettando una risposta da mesi da parte dell’assessore competente” VIDEO

di FRANCESCO BALDINI

CIVITAVECCHIA - Assotir tira le somme dell’anno appena passato. Che il 2017 sia stato difficile per la categoria non è un segreto, lo dimostra l’intensa attività dell’associazione trasportatori che però chiede una maggiore attenzione, specie da parte delle istituzioni, Adsp in primis. Sono tre i punti principalmente messi in evidenza da Patrizio Loffarelli, rappresentante dell’autotrasporto nel tavolo del partenariato, e dal segretario generale di Assotir Claudio donati. Il primo problema è la carenza di organico all’Ufficio Dogane del porto di Civitavecchia.

"Siamo riusciti - ha detto Loffarelli - ad avere un incontro con le Dogane e ci è stato spiegato che da 34 membri in organico ne sono rimasti soltanto 22 e ora sembrerebbe che ne debbano andare via altri 3. Non abbiamo gli strumenti per essere competitivi. Altro punto evidenziato è la mancanza di impegno concreto da parte dell’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno centro settentrionale. "Siamo molto delusi - ha detto Donati - dalla mancanza di risposta anche da parte del presidente Francesco Maria di Majo, fino ad oggi gli impegni non sono stati mantenuti".

Sempre Donati ha toccato un altro tasto dolente, quello che riguarda la Maersk che "ha mandato un messaggio inaccettabile - ha detto il segretario generale Assotir - dicendo ‘‘noi abbiamo i nostri vettori, non vogliamo parlare con nessuno’’". Sembra infatti che la compagnia abbia rifiutato un incontro diretto. Loffarelli sull’argomento ha ricordato le promesse fatte da di Majo "ci ha dato delle garanzie a luglio" che sono rimaste disattese. Tra le varie vertenze, Loffarelli ha sottolineato quella della Viacard promettendo che Assotir continuerà a battersi in Regione. L’associazione è stata anche parte attiva nella presentazione del Piano operativo triennale dell’Adsp ed ha presentato una proposta di un piano della distribuzione alla commissione lavoro del Comune, a giugno.

"Purtroppo - ha detto Loffarelli - stiamo ancora aspettando, da quattro - cinque mesi, una risposta da parte dell’assessore competente, abbiamo provato a contattarlo più volte. Il progetto è bloccato per ora - ha aggiunto - restiamo in attesa di risposta". Il piano servirebbe a ridistribuire e ridurre il traffico in città. Per quanto riguarda invece la ‘‘guerra delle banchine’’, Loffarelli ha detto: "Si vive a livello più alto, tra i giganti del trasporto marittimo, le shipping company. Sono loro a decidere di potenziare un porto per questo dobbiamo rendere Civitavecchia attrattiva nei servizi. Io - ha concluso - posso soltanto augurarmi che tutti questi giganti marittimi vengano messi in condizione di giocare ad armi pari".

VIDEO

(12 Gen 2018)

Commenti

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

Commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che visualizzi nell'immagine.

PRIMA PAGINA WEBTV

Inviaci le tue foto
banner CivonSale
Meteo Lazio

NOTIZIE DALLE AZIENDE

ENERGIA E AMBIENTE

ROMA E REGIONE

ITALIA E MONDO

archivio articolo 1999 - 2005



Quotidiano telematico fondato nel 1999 da Massimiliano Grasso - © Copyright Retimedia, c.f. 10381581007 - Reg. Trib. di Civitavecchia n° 2/2000 del 30/8/00 - ISSN 2037-9471 - Direttore responsabile Luca Grossi
Riproduzione riservata.
E' vietato ogni utilizzo di testi, foto e video senza il consenso scritto dell'editore - Privacy Policy